Backup in diversi formati con il nuovo Drive

Nel nuovo Google Drive è scomparsa una funzione molto pratica, presente nella versione precedente. Quando si scarica una cartella ora non è più possibile scegliere i formati in cui saranno convertiti i file. Tutto viene automaticamente salvato nei formati di Microsoft Office.

Per fortuna, come spiega Chad Skelton, è ancora possibile fare un bel backup trasformando tutto, ad esempio, in pdf o nei formati di LibreOffice. Basta andare su Google Takeout, selezionare la cartelle e scegliere i formati:

TakeOut per Drive

 

In un tempo che può variare in base alle dimensioni del backup, riceveremo un messaggio con il link per scaricare tutto in formato compresso:

Scarica backup

 

…comunque il vecchio sistema era più veloce. Perché abbandonare una cosa che funziona bene?